...dalla terra al cielo...

Nella progettazione della cappella gentilizia viene posta particolare attenzione a tutti quegli aspetti che riguardano la sacralità delle costruzioni religiose.

L'aspetto $egrave; quello di un monolite poggiato sulla terra;

la forma architettonica di parallelepipedo che si rastrema verso il basso, conferisce alla struttura un particolare carattere ascensionale, caricando la cappella di un forte significato simbolico, accentuato anche dal taglio di luce che sembra dividere il parallelepipedo in due parti e permette di ottenere la visione del cielo:

tutti elementi che richiamano il tema religioso del sepolcro.

Il volume Ŕ costituito da una struttura portante interamente in c.a. , realizzata tramite speciali casseri, che danno la possibilitÓ di ottenere trame modulari sulle superfici. Gli infissi, in origine non previsti, sono in acciaio e cristallo, con sezioni molto piccole, in modo da far risaltare il taglio che attraversa il monolite. Non sono state previste finiture esterne, in quanto la scelta progettuale lascia il "c.a demaquillage".

*partnership with studio Techo